TRALLALLERO

festival teatro ragazzi

Artegna, 12/17 ottobre 2018

ottava edizione

spettacoli / formazione / approfondimenti

 

L’edizione 2018 di Trallallero sarà principalmente dedicata alla formazione

.

saranno presenti:

prof. Livio Sossi

Alfredo Stoppa

Alfonso Cuccurullo

Federico Squassabia

Teatro di Carta – Ombre Bianche Teatro

Teatro Prova

Arearea

Teatro al Quadrato

.

con una speciale anteprima

martedì 18 settembre, ore 10.00 teatro Lavaroni

in collaborazione con il festival L’Arlecchino Errante 2018

della Scuola Sperimentale dell’Attore di Pordenone

Teatro Stabile Bryantsev di San Pietroburgo

.

Nell’area download

tutto il programma di Trallalero/festival 2018

le schede di prenotazione e partecipazione

il programma dettagliato dei laboratori formativi con le biografie dei conduttori

 

 

 

 

Cos’è Trallallero

il festival Trallallero è il principale evento organizzato da Teatro al Quadrato.

Dedicato alle realtà che si occupano di teatro e cultura per l’infanzia e la gioventù in Regione è un momento di confronto e dialogo che suscita sempre maggiore interesse a livello nazionale.

 

Gli obiettivi

Trallallero è un luogo di incontro, un modo nuovo di conoscere e farsi conoscere da operatori e pubblico, uno spazio dove lavorare assieme per crescere come professionisti e come persone.

La sua identità e la sua ragione di esistere sono strettamente collegate alla sua dimensione locale; il punto d’attenzione principale è, e deve essere, ciò che succede nel campo della cultura per ragazzi in Friuli Venezia Giulia.

convegno Si Può Fare – Trallallero 2014

Molti progetti di collaborazione tra compagnie sono nati e si sono sviluppati partendo da questo contesto, il più eclatante è TRIP Teatro, una rete collaborativa che riunisce sei realtà del teatro ragazzi regionale, ma la semplice rete di rapporti fra le persone che il festival ha permesso, è un risultato che da solo ripaga tutto l’impegno speso nel dare vita alla manifestazione.

Alla luce di queste considerazioni, Trallallero lavora consapevolmente su scala ridotta: spazi di scena, incontro e azione limitati scelti appositamente per permettere una maggiore reciprocità delle esperienze, favorire il dialogo e il confronto con qualunque tipo di interlocutore: bambino, collega, insegnante, o qualunque persona interessata al mondo del teatro per ragazzi.

Artegna è una realtà perfettamente dimensionata per Trallallero. I piccoli spazi e le piccole distanze che è in grado di offrire sono assolutamente conformi agli obiettivi di dialogo e condivisione delle esperienze tra attori, operatori e pubblico che la manifestazione vuole raggiungere.

 

Spettacoli

Spettacoli e laboratori vengono scelti sulle proposte pervenute in risposta alle Modalità di Partecipazione, aperte a tutte le realtà interessate ma con precedenza alle compagnie del Friuli Venezia Giulia.

Trallallero ha ospitato diverse compagnie regionali e realtà provenienti da tutta Italia. Nel 2014 si è aperto anche all’estero con la compagnia Terroir Teather di Coblenza (Germania). Un’opportunità che ci auguriamo di ripetere anche in futuro, possibilmente con realtà provenienti dai territori a noi limitrofi, come Austria, Slovenia e Croazia, con le quali sarebbe più semplice avviare collaborazioni strette e continuative.

 

Approfondimenti

L’aspetto formativo e informativo in Trallallero è importante e centrale.

Workshop e convegni per operatori ed artisti vengono annualmente organizzati a Trallallero, grazie alla collaborazione del teatroescuola dell’ERT FVG e di Assitej-Italia (di cui fa parte anche teatro al quadrato) allo scopo di dare nuovi stimoli ed esperienze tanto in campo pratico e artistico che in quello organizzativo e informativo.

Occasioni per toccare nuovi metodi di lavoro, per conoscere esperienze di chi nel teatro ragazzi lavora da una vita o per condividere problematiche ed idee per trovare la strada migliore per crescere nella propria professionalità, possibilmente costruendo nuove forme di relazione.

LEGGIAMO INSIEME – Luca Zalateu

A Trallallero si parla anche di letteratura per ragazzi. In ogni edizione del festival viene ospitato, o presentato, un autore di testi per ragazzi o che fa riferimento al mondo dei giovani.

È sempre attivo uno spazio di mostra-mercato del libro per ragazzi, con un angolo speciale dedicato all’autore ospitato nell’edizione in corso. I nostri ospiti.

2011 Emilio Rigatti / 2012 Chiara Carminati / 2013 Giusy Quarenghi / 2014 presentazione delle opere di Mino Milani / 2015 Emanuela Da Ros / 2016 Emanuela Da Ros e Gigliola Alvisi / 2017 Alfredo Stoppa.

 

Il futuro di Trallallero

A partire dall’edizione 2015 Trallallero assume una nuova formula con cadenze a carattere biennale: un anno dedicato agli spettacoli e un anno dedicato alla formazione.

Per questo, dopo un’edizione 2015 con 13 spettacoli in programma, l’edizione 2016 sarà interamente dedicata alla formazione (per operatori, professionisti, scuole e famiglie), per poi tornare, nel 2017, ad ospitare gli spettacoli.

Questa scelta è facilmente ricollegabile alle dimensioni che Trallallero ha scelto di assumere e alle realtà cui intende principalmente rivolgersi.

La formula biennale ci permette una migliore e più approfondita organizzazione di ogni edizione del festival ed anticipa l’emergere di un possibile problema: dopo cinque edizioni molte compagnie del Friuli Venezia Giulia hanno avuto l’occasione di presentare le loro migliori produzioni. La maggior parte delle realtà che operano sul territorio regionale sono di piccole dimensioni, con capacità produttive e organizzative limitate (teatro al quadrato in testa). Un evento a cadenza annuale esponeva le compagnie al rischio di presentare delle produzioni incomplete, non perfettamente rodate, con effetti contrari rispetto a quelli desiderati: visibilità, crescita e costruzione di relazioni.

 

Collaborazioni

Come detto, Trallallero è un’idea di Teatro al Quadrato. Nel corso degli anni però sono stati diversi i soggetti e gli enti pubblici e privati che hanno permesso a questo festival di prendere vita e crescere anno dopo anno. Nostri partner sono il teatroescuola dell’Ente Regionale Teatrale del Friuli Venezia Giulia, il Comune di Artegna, l’Associazione Amici del Teatro di Artegna, il Gruppo Teatrale La Gote/Associazione Pro Segnacco e l’Associazione Culturale Rasmus di Artegna, l’associazione Crescere con i Piccoli di Artegna le realtà presenti dal 2014 al 2017 nella Rete TRIP-teatro e Assitej-Italia.

teatroescuola ERT FVG      adtartegna    Comune di Artegna       Pro Segnacco - G.T. La Gote    Associazione Rasmus     

     TRIP Teatro       Assitej-Italia

Negli anni importanti sono stati i sostegni della Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia, della Provincia di Udine, della U.T.I. del Gemonese (e prima dalla Comunità Montana del Gemonese, Val Canale e Canal del Ferro) e della Fondazione CRUP di Udine.

provinciaudine        UTI del Gemonese      cmgemonese        regione autonoma FVG

fondazione crup

A tutti loro va il nostro grazie per averci permesso di arrivare a far crescere in un piccolo centro come Artegna un festival dedicato ad un settore considerato atipico e marginale come il teatro ragazzi.

 

Partecipazioni

Qui di seguito un breve riassunto delle compagnie che hanno partecipato a Trallallero festival, dalla prima edizione del 2011 al 2017:

 

2011

La Contrada – Teatro Stabile di Trieste / Teatro Positivo / Teatro al Quadrato

2012

Molino Rosenkranz / Teatro Positivo / Teatro al Quadrato

2013

CTA – Centro Teatro Animazioni e Figure / Compagnia di Arti e Mestieri / Cosmoteatro Federica Sansevero / Compagnia Ferruccio Filippazzi / La Luna al Guinzaglio / Molino Rosenkranz / Ratatuie / Rosso Teatro e Ullallà Teatro / Teatrimperfetti – Maria Ellero / Teatro della Sete / Teatro Positivo / Teatro al Quadrato

2014

Collettivo Progetto Antigone – Teatro della Sete / Cosmoteatro CSS – Teatro Stabile di innovazione del FVG / Fabbrica delle Bucce / Il Libro con gli Stivali Playy – La via dell’arte / Rosso Teatro / Scarlattine Teatro / Terroir Theater / Teatro al Quadrato

2015

CSS – Teatro Stabile di innovazione del FVG e CTA Centro Teatrale di Animazione e Figure / Artivarti / Carichi Sospesi / La luna al Guinzaglio / La Piccionaia – I Carrara / Lenghis dal Drac Molino Rosenkranz / Pandemonium Teatro / Teatro della Sete e Associazione 0432 Teatro di Carta – Ombre Bianche Teatro / Teatro Nomade / Teatro al Quadrato / Ullallà Teatro

2016 (edizione formazione)

François Kahn / La luna al Guinzaglio / Molino Rosenkranz / Ortoteatro / Riserva Canini / Teatro al Quadrato / Teatro delle Sete

2017

CSS – Teatro Stabile di innovazione del FVG / Associazione 0432 / Teatro Prova / 4gatti / I Teatri Soffiati / Cosmoteatro / Febo Teatro / La Luna al Guinzaglio / professor Livio Sossi / Teatro al Quadrato